Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

Amore che è Bellezza infinita

Buongiorno amici e buona giornata e buona settima santa nella gioia del Signore Gesù Cristo. Oggi chiamati a vivere l’esperienza Maria, verità e bontà. Preghiamo per la pace nel mondo.

Gesù allora disse: «Lasciala fare, perché ella lo conservi per il giorno della mia sepoltura. I poveri infatti li avete sempre con voi, ma non sempre avete me».

La cena a Betania narrata nel Vangelo di oggi segna un momento culmine dell’itinerario terreno di Gesù. E’ il momento di una raccolta intimità che ha sapore dell’estremo commiato.
E’ un momento dove più delle parole contano i gesti. Si, c’è il servire di Marta, pieno di gentilezza e generazione, ma, ancor di più, c’è il gesto del tutto inatteso di Maria: quel versare una grande quantità di profumatissimo nardo nell’assoluta noncuranza della sua preziosità.
Il gesto splende di una bellezza straordinaria, nonostante l’obiezione di Giuda a tanto spreco: il profumo di nardo prezioso versato sui piedi del Signore pervade tutta la casa. C’è una bellezza spirituale dentro un certo modo di rapportarsi a Cristo e di vederlo nei fratelli che dà profumo, un Amore che è Bellezza infinita, oltre che infinita Verità e Bontà. (Gv 12,1-11}