Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

Ancora pietre contro Gesù

Buongiorno amici e buona giornata nella gioia del Signore Gesù Cristo. Oggi chiamati a dare un taglio ai nostri peccati. Preghiamo per la pace nel mondo.

“…Allora cercarono nuovamente di catturarlo, ma egli sfuggì dalle loro mani…”

Ancora pietre contro Gesù! I giorni che passano ci avvicinano alla settimana più importante dell’anno liturgico che custodisce, come in uno scrigno il tesoro della nostra fede, la roccia della nostra speranza, la fonte della nostra carità: la Pasqua del Signore. Cresce l’ostilità degli avversari ma anche la consapevolezza di Gesù che la sua fine non è custodita nelle pietre della lapidazione, così si sottrae ancora quasi aspettando il vero tempo opportuno, il kairos decisivo per la sua e per la nostra storia. In totale ascolto ed obbedienza del Padre, che gli parla nello Spirito, Gesù sa che il tempo è vicino, ma non ancora maturo. In questo suo nascondersi ancora suscita la fede di chi aveva ascoltato Giovanni Battista che vede compiersi in Gesù gli annunci dell’ultimo profeta. (Gv 10,31-42)