Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

Ciò che desidera il Signore: compassione e misericordia

Buongiorno amici e buona giornata nella gioia del Signore Gesù Cristo. Oggi chiamati a vivere la misericordia. Preghiamo per la pace nel mondo. I farisei non perdono occasione per parlar male di Gesù e dei suoi e per accusarlo: lo rimproverano perché lascia prendere qualche spiga di grano ai discepoli durante il cammino, in giorno di sabato. Ma egli risponde con due esempi che mostrano la loro grettezza e cecità e soprattutto ribadisce con le parole del profeta Osea la larghezza del cuore di Dio: Misericordia io voglio, non sacrificio.
Il Signore non desidera l’osservanza fredda ed esteriore delle norme, ma una vera conversione del cuore: non si tratta di disprezzare le norme, ma di riconoscere che sopra ogni norma c’è la compassione, la misericordia. Questo è il dono da chiedere a Dio per collaborare alla realizzazione della sua opera nel mondo senza cader e nell’avara osservanza di doveri e di prescrizioni. (Mt 12,1-8)