Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

Grazie Signore, perché ci innalzi a cose grandi

Buongiorno amici e buona giornata nella gioia del Signore Risorto. Oggi chiamati ad una vera comunione con Dio e i fratelli. Chi viene dal cielo è al di sopra di tutti. Egli attesta ciò che ha visto e udito, eppure nessuno accetta la sua testimonianza. Relazione e comunione nella diversità: questo è il volto di Dio che Gesù ci rivela attraverso la sua Pasqua. Chiarezza, distinzione, non confusione di ruoli, collaborazione e complementarietà: insieme le tre persone divine tendono verso l’unico obiettivo che è la salvezza e la glorificazione dell’uomo. Si! La glorificazione dell’uomo! Ciascuno di noi, infatti, nella debolezza e nella grandezza che lo caratterizza in quanto persona, è creato ad immagine del figlio, chiamato, per sola grazia e misericordia, a partecipare alla stessa natura divina e della stessa sua gloria. Grazie, Signore, perché ci innalzi a cose grandi, secondo quanto dice l’apostolo: “Quelle cose che occhio non vide, né orecchio udì, né mai entrarono in cuore di uomo, Dio le ha preparate per coloro che lo amano”. (Gv 3,31-36)