Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

La gioia delle apparizioni del Risorto

Buongiorno amici e buona giornata nella gioia del Signore Risorto. Oggi chiamati a vivere la gioia della resurrezione.

«Non mi trattenere, perché non sono ancora salito al Padre; ma va’ dai miei fratelli e di’ loro: “Salgo al Padre mio e Padre vostro, Dio mio e Dio vostro”».

Cristo, mia speranza, è risorto; e vi precede in Galilea. E’ Maria di Magdala a raccontarci l’incontro che ha fatto rifiorire la sua vita mutando il suo lamento in danza, le sue lacrime in canto di gioia. Pasqua “è il tripudio di una notizia che si temeva non potesse giungere più… E’ la gioia delle apparizioni del Risorto…
E’ la festa degli ex delusi della vita, nel cui cuore all’improvviso dilaga la speranza!” (T. Bello).
Ma l’incontro con Cristo Risorto non è alienante: trasfor ma la vita dall’interno per restituirla più piena e più vera al mistero umile della quotidianità, la Galilea, al tessuto delle relazioni che nella fede sono sacramento dell’appartenenza a lui e luogo di una paziente crescita nell’amore che è dono di sé… Così che davvero dell’amore del Signore sia piena la terra. (Gv 20,11-18)