Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

Lasciamoci afferrare dalla sua mano

Buongiorno amici e buona giornata nella gioia del Signore Gesù Cristo. Oggi chiamati a fidarsi del Signore. Preghiamo per la pace nel mondo.

«Signore, salvami!». E subito Gesù tese la mano, lo afferrò e gli disse: «Uomo di poca fede, perché hai dubitato?».

E’ notte: camminando sull’acqua Gesù raggiunge la barca, sulla quale i discepoli stanno attraversando il lago di Tiberiade. Si rivela Signore del creato, vicino ai suoi in ogni prova, mentre mette a nudo la paura che al manifestarsi della presenza di Dio pervade la persona umana, paralizzando la fiducia in lui e il coraggio di proclamare la buona notizia nel cammino di ogni giorno. Continuando a credere, invece, si può camminare sull’acqua, seguire Gesù in ogni circostanza, annunciare il Vangelo con coraggio. Quando domina la paura, ci abita la poca fede, rimproverata a Pietro mentre il maestro lo solleva e lo salva. Nell’impotenza, nelle cadute e nei tradimenti, basta gridare a lui, lasciarsi afferrare dalla sua mano che salva e perdona, per trovare la forza di affidarsi. (Mt 14,22-36)