Anche la comunità prega ON-LINE | Prega con noi - Cammino Sinodale

Vegliate, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere.

Buongiorno amici e buona giornata nella gioia del Signore Gesù Cristo.  Oggi chiamati a rivolgere al Padre le nostre preghiere perché ci aiuti a tenere sempre desto in noi il desiderio della completa liberazione, secondo la sua promessa: preghiamo per la pace nel mondo e per tutte le necessità dell’umanità.

Dio della speranza, ascoltaci. forte l’invito odierno! L’incipit proposto, infatti, esprime tutta la serietà della vita che non è da sottovalutare. Nella penna dell’evangelista, tuttavia, non vi è nessun tentativo di incutere timore, quanto piuttosto la profonda necessità di ricordare che il vivere quotidiano richiede tutto il nostro impegno. Non diamo, perciò, agli affanni della vita, alle ubriachezze (e non solo di vino…) il potere di rubarci il cuore schiacciando i nostri ideali e i nostri sogni! Chiediamo, invece, al Signore la grazia di sporcarci le mani per aiutare l’umanità a crescere nel bene, nel bello e nella bontà, relativizzando la dimensione delle cose, così da gustare al meglio la vita e viverla con maggior serenità. (Lc 21,34-36)